27 agosto 2021 – h 21
INFERNO DI DANTE

Regia e interpretazione: Christian Poggioni

Accompagnamento musicale: Adriano Sangineto

 

Ingresso libero solo su prenotazione

cultura@comune.giussano.mb.it – 0362 38 250

inizio spettacolo 21.15 (ingresso permesso fino alle 21.00)

in caso di pioggia lo spettacolo sarà rimandato alla sera successiva

 

Scarica la scheda dello spettacolo

Giovanni Boccaccio, 50 anni dopo la morte di Dante, tenne in Firenze una lettura pubblica dell’Inferno diventando così il primo attore a cimentarsi con la Lectura Dantis, rito collettivo in cui i “sacri” versi si fanno carne e voce. Poiché la Divina Commedia è una straordinaria sinfonia poetica, se ne godono pienamente le molteplici sfumature musicali ascoltandola in presenza di un attore che ne “suoni” le parole.

Ispirato alla riduzione drammaturgica originale e graffiante del poeta Edoardo Sanguineti, il nostro Inferno è uno spettacolo di forte impatto linguistico e musicale dove lo spettatore viene condotto, come Virgilio condusse Dante, attraverso i gironi della prima Cantica della Commedia. Prima di uscire a “a riveder le stelle” verrete interpellati da una moltitudine di anime: Paolo e Francesca, Ciacco, Pier della Vigna, Brunetto Latini, Vanni Fucci, Ulisse, Frate Alberigo, il Conte Ugolino… spiriti di lussuriosi, golosi, suicidi, ladri, traditori che con parole disperate, nostalgiche, irriverenti o sacrileghe – ma sempre umanissime – vi racconteranno la storia della loro vita, il peccato che li dannò, il desiderio di essere “ricordati nel dolce mondo”.

Lascia un commento