2/9 aprile 2019 – h 20.30
EDIPO RE
di Sofocle

regia e drammaturgia Christian Poggioni

scenografia e costumi Dino Serra

con Giulia Quercioli, Simone Mauri, Stefano Rovelli

Al centro del teatro di Sofocle c’è sempre l’eroe tragico, l’uomo solo che, trovandosi costretto ad affrontare il suo destino, sceglie di farlo nel modo più nobile possibile, senza indietreggiare nemmeno davanti alla morte.

Edipo re, definita già da Aristotele “la tragedia perfetta”, è il paradigma dell’eterno dissidio tra libertà e necessità, tra colpa e fato.

Il nostro allestimento riprende la tradizione delle messe in scena degli spettacoli tragici al tempo di Sofocle, in cui tutti i ruoli erano interpretati da tre attori (protagonista, deuteragonista e tritagonista) ognuno dei quali interpretava uno o più ruoli.

Lo spettacolo intende così approfondire la tradizione arcaica avvicinandola alla sensibilità contemporanea.

Info e prenotazioni

www.kerkis.net

direzione@kerkis.net

tel 342 5304844

Lascia un commento