18 aprile 2014 – h 18
La notte degli ulivi
di Éric-Emmanuel Schmitt

In occasione della Pasqua Christian Poggioni porta in scena al Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il dittico tratto dall’opera Il vangelo secondo Pilato, di Éric-Emmanuel Schmitt, di cui La notte degli ulivi rappresenta la prima parte e nella quale il pluripremiato drammaturgo francese racconta la storia universalmente nota di Yeshua (Gesù di Nazareth) da un’angolazione originale e provocatoria. Il suo è un Yeshua dal volto profondamente umano, che esprime una istintiva gioia di vivere e una dolorosa angoscia di fronte alla morte. È un ebreo che, vissuto in una Galilea dove pullulavano i falsi Messia, per primo dubita, si interroga, vive un conflitto lacerante tra l’umano e il divino.

La seconda parte dell’opera, Il vangelo secondo Pilato, andrà in scena la stessa sera, venerdì 18 aprile alle ore 21,30.

 

Scheda completa dello spettacolo

 

Per info e prenotazioni:

www.il rossetti.it

www.vivaticket.it

info@ilrossetti.it

+39 040 3593511

largo Giorgio Gaber, 1 – Trieste (TS)

 

Lascia un commento