16 novembre 2013 – h17.30
Nessuno attorno a me sapeva leggere

camus locandina

Sala conferenze della Biblioteca Comunale di Como – Piazzetta Venosto Lucati, 1

Ingresso libero

In occasione del centenario della nascita di Albert Camus (7 novembre 1913 – 4 gennaio 1960), la Biblioteca comunale di Como ed il Sistema Bibliotecario di Como rendono omaggio allo scrittore e filosofo, uno dei più famosi padri dell’esistenzialismo, a cui nel 1957, è stato conferito il premio Nobel per la letteratura.

“Nessuno intorno a me sapeva leggere, valutate bene questo fatto” dirà più volte Albert Camus, ancora oggi il più giovane premio Nobel per la letteratura.

La citazione è stata scelta quale titolo dell’evento commemorativo che la Biblioteca di Como propone alla città sabato 16 novembre alle ore 17,30.

Un pomeriggio tra letture, musica ed immagini, con l’interpretazione scenica dell’attore comasco Christian Poggioni, e la drammaturgia di Maddalena Massafra; un Invito alla lettura, partendo dalle umili origini dell’autore, tracciando il profilo e intrecciandone la vita e le opere (Lo Straniero, L’uomo in rivolta, La caduta, Il primo uomo, Nozze, Taccuini, La peste, Caligola) in una delicata commistione tra realtà e immaginazione.

Camus, morto prematuramente in un incidente automobilistico nel 1960, rappresenta una delle più autentiche esperienze di confronto e scontro con la modernità.